Big Ship, Atari STE

Dal 1970 in poi
SergioRetroForce
Site Admin
Messaggi: 311
Iscritto il: ven gen 31, 2020 5:05 pm
Has thanked: 29 times
Been thanked: 1 time

Big Ship, Atari STE

Messaggio da SergioRetroForce »

Atari STE, gli ST Enhanced ("parzialmente 'amighizzati'" 😉 ) di seconda generazione e le loro mai interamente valorizzate potenzialità 🙂
520STE e 1040STE (1989-90) sono Atari ST audiovisivamente "migliorati" (E: "Enhanced") mediante l'integrazione di: chip custom BLiTTER, extra soundchip 8-bit DMA stereo (2 canali PCM; massima frequenza di campionamento: 50 KHz), registri per lo scrolling hardware multidirezionale (grazie ad una versione potenziata del chip Shifter) ed una tavolozza di 4096 colori (a fronte però di un limite di 16 on-screen, come gli ST "standard"). Gli STE, inoltre, sono dotati di SIMM socket per la RAM (fino a 4 MB), due Enhanced Joystick Port (EJP) aggiuntive per controller analogici e digitali (compatibili con i pad della console Atari Jaguar) e un floppy disk drive IBM compatibile.
Mega STE (1991) - 1, 2 o 4 MB di RAM; specifiche in linea con quelle di 520/1040STE, ma CPU con clock raddoppiato (16 MHz -comunque in grado di switchare a 8 per esigenze di retrocompatibilità-), controller SCSI, porta RS232 velocizzata e porta di espansione VME.
Quali erano le reali potenzialità degli STE sul fronte videogiochi? Pochissimo si vide durante il relativo (breve) ciclo di vits, visto che i pochi titoli "STE Enhanced", che ovviamente erano essenzialmente sviluppati per i di gran lunga più diffusi (quantomeno in U.K., Francia e Germania)"ST STandard" (ST/STF/STFM)) con qualche "contentino" per i commercialmente sfortunati STE: miglioramenti per lo più di poco conto (e/o limitati a simil "Copper gradient" più sfumati) sulla scelta dei colori permessi dalla tavolozza di 4096 colori, uso sporadico del BLiTTER, campionamenti migliori permessi dal chip sonoro aggiuntivo e, quando andava veramente di lusso, valorizzazione dei registri per lo scrolling hardware (l'esempio più interezzante è in Zool). Tra i pochissimi titoli commerciali "STE Only" usciti durante il ciclo di vita di questi sistemi vale la pena menzionare l'ottimo pinball Obsession, il raffinato clone di Asteroids Stardust, il calcistico "Sensible-like" Team e lo shoot'em up Whitewater Madness.
Più di recente titoli per Atari ST sono stati oggetto di una riprogrammazione mirata a ottimizzarli per STE: The Great Giana Sisters e Pac-Mania STE e ora non mancano nemmeno sporadicissime ma collezionisticamente interessanti release commerciali retail di titoli per "ST Enhanced" (Laserball, Anarcho Raid, Frogs, Randomazer)
... ma forse questi sistemi hanno ancora qualcosa da dire... 😉 ... forse proprio grazie all'aiuto di un valido tool di sviluppo come AGT ( [A]tari [G]ame [T]ools - 2D prototyping engine for STE )

www.facebook.com/alessio.bianchi.37