Universal Soldier, MegaDrive, 1992

Dal Pong alla PS5
SergioRetroForce
Site Admin
Messaggi: 311
Iscritto il: ven gen 31, 2020 5:05 pm
Has thanked: 29 times
Been thanked: 1 time

Universal Soldier, MegaDrive, 1992

Messaggio da SergioRetroForce »

Universal Soldier, sorta di rielaborazione & hack di Turrican II in veste posticcia di pseudo tie-in cinematografico dell'omonima pellicola di Carolco Pictures (distribuita in Italia come "I nuovi eroi"), è un action/platform realizzato sotto etichetta Ballistic per Mega Drive da The Code Monkeys nel 1992.
In parole povere si tratta di uno "scimmiottamento" di Turrican II (visto che gli autori sono appunto i The Code Monkeys e consideratene le caratteristiche... come definirlo diversamente? 😉 )
Se non altro dal punto di vista del gameplay Universal Soldier risulta tutto sommato godibile 🙂 . Strutturalmente il titolo Ballistic / The Code Monkeys sostituisce i tre livelli shoot 'em up di Turrican II con tre nuovi stage standard con background differenti e le stesse musiche (almeno -a grandi linee- compositivamente 😉 ) dei livelli scartati. A parte questo, una successione differente degli stage, e altre sostituzione degli stessi, il gameplay viene appunto mantenuto per lo più intatto. Tra le aggiunte rispetto all'originale vi è anche un sistema di password e difficoltà selezionabili, oltreché un continue disponibile all'avvio. Un paio di boss infine risultano graficamente "moddati" per ricordare alla lontana l'antagonista del film, il sergente Andrew Scott (villain interpretato da Dolph Lundgren).
La colonna sonora è coerentemente composta da "scimmiottamenti" per lo più abbastanza modesti delle notevolissime musiche originali di Chris Huelsbeck. Complice un anonimo sound engine che non valorizza le possibilità del chip audio Yamaha YM2612 in dotazione al Mega Drive e una certa sciattezza riscontrabile in diversi riarrangiamenti, la soundtrack (ri)proposta risulta dunque tendenzialmente trascurabile. 🙁
Riguardo alle origini di Universal Soldier...
... ecco un'interessante intervista a Christopher Bankston (pubblicata su Wizworlds - http://www.wizwords.net/universal-soldier -), produttore appunto di questa strana rielaborazione & hack di Turrican II:
"Per quanto mi ricordo Accolade aveva un accordo esclusivo con Carolco, la società che ha prodotto Universal Soldier in collaborazione con Canal Plus in Francia." [...]] “[Turrican II] era effettivamente completato e il codice sorgente nelle mie mani quando abbiamo acquisito la licenza. [...] Stavamo per pubblicare Turrican 2, senza dubbio. Ma quando si è presentata l'opportunità di Universal Soldier, abbiamo deciso che avrebbe solo migliorato la visibilità del gioco e lo avrebbe reso più forte ".
[...] "In qualità di produttore, ho supervisionato tutte le modifiche al design" [...] "e abbiamo lavorato diligentemente per garantire che le meccaniche di gioco fossero uguali o superiori a quelle del gioco originale. Abbiamo dedicato centinaia di ore ai test, ascoltato il feedback degli utenti e implementato ogni elemento che abbiamo ritenuto degno. " [...] "Allora stavamo lavorando con una dimensione ROM limitata e non potevamo adattare l'intero gioco originale alla ROM che ci era stata assegnata." [...] “Dato che sapevamo di dover ridurre il gioco per adattarlo alla ROM e che stavamo usando del nuovo materiale tematico, abbiamo deciso di rifare alcuni livelli. Questo ci ha dato lo stesso numero di livelli, ma una sensazione più uniforme con il nuovo gioco. "
[...] “È stato difficile trattare con loro [Caroloco], i loro agenti e i loro manager. Abbiamo speso più tempo per ottenere l'approvazione da loro per l'artwork che per qualsiasi altra cosa riguardo al gameplay. In attesa dell'approvazione da parte loro e di dover apportare costanti piccole modifiche, almeno ci hanno lasciati soli quando si trattava di meccaniche di gioco ".
(relativamente al fatto che Universal Soldier sia stato rilasciato nelle sole versioni Mega Drive e Game Boy e non -ad esempio- su Super Nintendo) "A quel tempo Accolade era in causa con Sega" [...] "e [la vertenza] li ha prosciugati di notevoli risorse di cassa. Abbiamo completato il gioco [su SNES] ed è stato approvato da Nintendo per la produzione, ma purtroppo Accolade non aveva le risorse per rilasciarlo ".
(riguardo all'assai poco benevola accoglienza di Universal Soldier da parte dei fan della Turrican Series) "Ricordo che i nostri addetti al marketing hanno menzionato qualcosa a proposito di un contraccolpo da parte dei fan duri turricani e penso che sia stato un po 'ingiusto. Tutto ciò che abbiamo fatto è stato modificare la grafica e il tema; il gioco e il gameplay erano buoni come sempre e davvero solidi. Il nostro feedback durante i test è stato eccellente."
(in riferimento all'uscita di Cristopher Bankston da Accolade poco dopo le release di Universal Soldier) "Avevo un'idea per i videogiochi interattivi e l'avevo proposta alla direzione, ma non erano interessati." [...] “E poiché i soldi erano scarsi, stavo completando i progetti e non venivano rilasciati. È stata una delle decisioni più difficili della mia carriera, ma è stato molto frustrante non poter iniziare nuovi progetti ".
(sempre riguardo a Universal Soldier) "Ci è piaciuto realizzarlo e abbiamo adorato il prodotto finale ed è stata sicuramente una delle mie produzioni preferite." [...] "E mi ha insegnato una lezione importante: che non a tutti piacerà quello che fai." (Christopher Bankston)


www.facebook.com/alessio.bianchi.37