Popful Mail: una killer application per Mega CD? 🙂

Dal Pong alla PS5
SergioRetroForce
Site Admin
Messaggi: 246
Iscritto il: ven gen 31, 2020 5:05 pm
Has thanked: 21 times
Been thanked: 1 time

Popful Mail: una killer application per Mega CD? 🙂

Messaggio da SergioRetroForce »

Benchè generalmente menzionato come uno dei titoli più rappresentativi della Mega CD / Sega CD line-up, non può essere considerato un'esclusiva, visto che l'originale Popful Mail è un action-RPG a scorrimento per NEC PC-88 e PC-98 realizzato e pubblicato nel 1991 da Falcom.
Quella per Mega CD, infatti, è la seconda conversione rielaborata e audiovisivamente arricchita di questo apprezzato videogame dopo quella per Super Famicom (1992) e precede di pochi mesi quella PC Engine CD (1994).
Per quanto concerne la successiva versione Sega CD, datata 1995 e distribuita in Nord America, ne costituisce anche la prima localizzazione in inglese ad opera di Working Designs, replicando in campo Falcom quanto avvenuto sul fronte Konami con l'avventura grafica Snatcher. 😉
Sul fronte qualitativo Popful Mail fa onore al blasone Falcom ed evidenzia un ottimo lavoro di conversione svolto da quest'etichetta in tandem con SIMS. 🙂 Questo curatissimo quanto audiovisivamente accattivante action-RPG può infatti contare su una piena valorizzazione delle potenzialità del Mega CD, fregiandosi del titolo di migliore trasposizione dell'originale PC-88/PC-98. 🙂
Popful Mail, infatti, non convince appieno solo per la ricca cornice narrativa animata (niente FMV -Full Motion Video- in questo caso ma solo più che apprezzabili animazioni "tradizionali" a tutto vantaggio di finestra video, colori e nitidezza), ma anche e soprattutto per dettaglio, colori, parallasse, animazioni e fludità ingame, nonchè per la ricchezza dei contenuti, il sonoro (ottime chiptune eseguite in tandem dai chip audio di MD -principale e secondario- e MCD -per percussioni campionate e sample più complessi-) e una generosa dotazione di nitidi dialoghi digitalizzati) e il ben rodato gameplay.
Unica nota dolente: la versione Sega CD è stata decisamente inasprita sul piano della difficoltà rispetto a quella Mega CD. 🙁 In altre parole: potete sì fruire della localizzazione di testi e dialoghi campionati in lingua inglese, ma avete come contropartita una sfida più ostica di quella proposta ai videogiocatori del magico paese del sol levante.
Una curiosità: la localizzazione anglosassone ad opera di Working Design era stata inizialmente concepita come un progetto chiamato "Sister Sonic". L'obiettivo era sostituire il personaggio principale (e probabilmente tutti gli altri) con un personaggio legato alla Sonic the Hedgehog series. 😮 In seguito alle prime anticipazioni in merito al "Sister Sonic" project vi fu una levata di scudi da parte dei fan e Sega decise di rinunciare a questa sorta di "Sonic reskin" 😉 in favore di una sostanziale fedeltà alla storia e ai personaggi originali. 🙂
Nuovo Gameplay Video 4 K 60 fps con scanline 🙂


www.facebook.com/alessio.bianchi.37