Home Videogiochi “Fire Emblem: Three Houses”: in uscita il 26 luglio per Switch.

“Fire Emblem: Three Houses”: in uscita il 26 luglio per Switch.

46
0

Il successo del gioco “Fire Emblem” continua in diversi ambiti; non solo la Nintendo con “Fire Emblem Heroes”,la versione per smartphone, ha incassato cifre altissime ma ora sta per bissare il successo con il nuovo “Fire Emblem: Three Houses”.
Il gioco era stato già presentato all’ E3 del 2018 ma l’uscita, prevista per i primi mesi del 2019, è stata posposta dalla Nintendo per migliorarlo ulteriormente.

La diretta di ieri ha permesso agli addetti del settore di apprezzare l’attesa, che è stata ripagata con una grafica davvero eccezionale; il gioco si svolge nel continente di Fodlan che è occupato da tre nazioni rivali ma che al momento convivono in in pace: l’Impero di Adrestian a sud e ovest, il Sacro Regno di Faerghus a nord e l’Alleanza di Leicester a est.

Proprio al centro delle tre nazioni si trova il monastero di Garegg Mach, sede della Chiesa di Seiros e dell’Accademia degli ufficiali in cui si addestrano e studiano membri di tutte e tre le nazioni.
All’interno del monastero vi sono tre abitazioni distinte ed in ognuna vivono gli studenti delle tre “Case”, ognuna rappresentata dal simbolo dello stendardo di appartenenza, i Black Eagles, i Blue Lions e i Golden Deer.

Proprio la bellezza della grafica dell’Accademia e dell’ambientazione è stata una delle principali caratteristiche che ne hanno decretato molte lodi fra le riviste del settore, che hanno paragonato l’ambientazione del gioco a quella di Hogwarts; in ogni caso l’estetica generale degli scenari, gli spezzoni narrativi e il design dei personaggi, non sono da meno e la qualità di tutto il lavoro è innegabile.