Home Videogiochi La Sony ha deciso di non partecipare al prossimo “E3”.

La Sony ha deciso di non partecipare al prossimo “E3”.

28
0

In un’intervista che si è tenuta due giorni fa e che è uscita su “CNet”, ha fatto scalpore la dichiarazione di Shawn Layden, presidente della Sony Interactive Entertainment Worldwide Studios, che ha spiegato i motivi per cui è stata presa la decisione di non partecipare ad un evento di importanza notevole come l’annuale “E3”.
Secondo Layden, l’evento dell’E3 che si terrà a giugno è troppo in ritardo rispetto alle necessità delle ditte, oltre al fatto che la stessa Sony ha un evento a febbraio che si chiamerà “Destination PlayStation” , dedicato proprio a rivenditori e partner commerciali e che verterà sulle novità di tutto l’anno in corso.
Sempre Layden ha inoltre spiegato che l’evento dell’ “E3” viene di solito utilizzato dalle grandi aziende del settore per presentare i progetti in arrivo, ma dato che quest’anno la Sony si sta concentrando su un minor numero di giochi, gli aggiornamenti sarebbero davvero pochi e in ogni caso il fatto che ormai le notizie sui giochi siano disponibili su Internet praticamente ad ogni ora del giorno, renderà questi eventi sempre meno rilevanti per i giornalisti ed i fans.
Secondo il presidente, lo stesso evento rischia negli anni di perdere importanza e secondo lui, dovrebbe puntare ad essere più come il Comic Con, una sorta di “Fan Festival” per non perdere di rilevanza.

Immagini ed info : 1, 2.