Home Giappone Arrestato in Giappone per aver venduto delle Super Nes Classic modificate.

Arrestato in Giappone per aver venduto delle Super Nes Classic modificate.

67
0

La Mini Classic Super Famicom di Nintendo è la versione in giapponese della Super NES Classic Edition e come sanno tutti, contiene già di suo più di una ventina di giochi pre-installati, ma un ragazzo giapponese ha deciso di moddarla, ovvero di aggiungere hardware o software non originali.
Ha deciso quindi aggiungere altri giochi alla ROM e di ampliarne la scelta.
Se avesse solo tenuto per se la modifica forse non non avrebbe avuto guai così seri e invece ha deciso di mettere ad un’asta online la sua creazione tanto che alcune testate giapponesi riportano che fra aprile e maggio di quest’anno ne ha vendute tre per un incasso di 61.500 yen, che corrispondono a circa 500 euro.
In Giappone la stessa console, viene venduta a circa 65 euro e il guadagno netto del ragazzo è stato forse di circa 300 euro, non molto, ma abbastanza per far scattare la polizia giapponese; la modifica era probabilmente solo un’aggiunta di cinque titoli alla lista fra cui il vecchio “Super Mario Bros” ma è stata sufficiente a motivare l’arresto, eseguito anche perchè in Giappone la polizia ci tiene a far rispettare la legge senza lasciare un margine di manovra alle modifiche sulle console, anche piccolo.

Immagini ed info : 1 e 2 .