Home Into the nerd groove Entrare in un “Manga VR” che si anima : le nuove frontiere...

Entrare in un “Manga VR” che si anima : le nuove frontiere della lettura con gli occhiali VR

198
0

Sul canale ufficiale Youtube della Square Enix circola da solo due giorni un filmato che ha subito attirato l’interesse di molti fans ; si tratta in pratica di una nuovo tipo di lettura del manga, che dovrebbe essere digitale ed interattiva grazie all’ausilio degli Oculus, gli occhiali per la VR e che avrà un suo particolare formato, quello del “Manga VR”.
Il manga che è stato scelto per questo test è “Kekkon Yubiwa Monogatari”(La storia degli anelli matrimoniali) di Maybe, che è stato trasposto per la realtà virtuale da un team guidato da Kaei Sou, che si è detto così entusiasta del progetto da avere già in cantiere un altro anime da trasporre, sempre dello stesso disegnatore, intitolato “Dusk maiden of Amnesia”
Il filmato mostra una parte della realizzazione ed è davvero impressionante ; lo stesso Sou ammette nell’intervista che è inclusa nel filmato, di essere un fans dei manga fin da piccolo e di essersi chiesto diverse volte come sarebbe stato leggere un manga nella realtà virtuale.
L’idea è stata quella di utilizzare come partenza i singoli riquadri dei manga e animarli brevemente, per poi passare al riquadro successivo; grazie agli Oculus, il lettore potrà vedere l’ambientazione a 360° man mano che sposterà lo sguardo e questo ad ogni riquadro animato.
Il dispositivo su cui sarà possibile iniziare ad avere il servizio di lettura per uscite di “VR Manga” è “HTC Vive”, ma il formato è compatibile con gli Oculus Rift.

Video e Info : 1