Home Videogiochi Chiude la “Telltale Games”: addio a titoli come “The Walking Dead”, “Batman”,...

Chiude la “Telltale Games”: addio a titoli come “The Walking Dead”, “Batman”, “Game of Thrones”, “Minecraft Story mode”, “The Wolf Among Us”.

148
0
Credits : telltale.com

Ha stupito tutti gli addetti del settore il tweet di ieri notte in cui la famosissima ditta “Telltale Games” ha annunciato che ha chiuso ufficialmente.

Nata nel 2004, l’azienda era stata fondata da tre designer di videogames della LucasArts, che avevano lasciato il loro precedente impiego per fondare la nuova società.

Una delle caratteristiche della ditta era quella di rilasciare degli episodi dei propri videogames in modo periodico, per poi riunirli in raccolte dopo alcuni mesi dalla loro conclusione; la ditta aveva inoltre un game engine proprietario ( “Telltale Tool”) con cui iniziò a produrre da subito tutti i suoi videogiochi, cosa che però fu anche un grosso limite per l’azienda, se pure è stato sottoposto negli anni a costanti revisioni ed aggiornamenti.

L’annuncio ha lasciato perplessi anche perchè, solo a giugno, era uscita la notizia che la ditta avrebbe cambiato il Game Engine e lo avrebbe sostituito con quello della ditta “Unity Technologies” e non solo, con il nuovo software sarebbe stato realizzato un  videogioco sul famoso telefilm ” Stranger Things” della Netflix.

I motivi della chiusura sono, come riportato dal tweet sottostante, di natura economica e la ditta, se pure con un larghissimo consenso verso i giochi rilasciati durante l’anno, non ha avuto un corrispettivo in fatto di incassie ieri mattina ha licenziato quasi tutti i dipendenti, tranne 25 che dovranno occuparsi delle questioni ancora pendenti con fornitori e partner commerciali.
La ditta ha una lunga lista di giochi di successo e a lei si devono tra gli altri, “The Walking Dead” che ne ha decretato il salto di qualità nel 2012 e tutta una lunga serie di altri videogiochi ispirati a film o serie televisive, come quelli ispirati a Batman , CSI, The Games of Thrones, Law and Order, Ritorno al Futuro e Guardians of the Galaxy.