Home Anime Studio Gainax annuncia “Uru in Blue”: dopo 30 anni il sequel di...

Studio Gainax annuncia “Uru in Blue”: dopo 30 anni il sequel di “Le ali di Honneamise”, loro primo film.

158
0
Credits : http://evangeliwon.blog107.fc2.com

Sono passati trent’anni da quello che è stato il primo film realizzato dallo Studio Gainax , che ormai è famoso in tutto il mondo soprattutto per aver prodotto tutta la serie di Evangelion, “Le Ali di Honneamise”, di una qualità davvero alta per l’epoca, tanto da essere finanziato esternamente da uno dei produttori della Bandai

Allora la ricezione iniziale fu blanda, ma “Le Ali di Honneamise” è considerato da molti un capolavoro del suo periodo grazie al fatto che lo staff dietro l’animazione, allora sconosciuto, era composto da quelli che sarebbero poi diventati tutti famosi animatori, come Hideaki  Anno ( Neon Genesis Evangelion),  Yoshiyuki Sakamoto (Il mistero della pietra azzurra, Evangelion, La ragazza che saltava nel tempo, FLCL) ed  il character designer di “Cowboy Beebop”.

La colonna sonora, che merita una particolare menzione, era stata scritta da da Ryūichi Sakamoto , che nello stesso anno vinse anche l’oscar per la colonna sonora de “L’ultimo imperatore” di Bertolucci.

La Gainax aveva deciso di fare un sequel nel 1992, “Uru in Blue” ma poi il progetto fu abbandonato per poi essere ripreso ora con la promessa che il design dei personaggi sarà di nuovo di Yoshiyuki Sakamoto e la regia di Hiroyuki Yamaga, che non è solo un bravo regista ma un bravissimo disegnatore: è infatti suo il disegno che vedete sotto e che ha realizzato per decorare i pannelli di un tempio di Kyoto e che si ispirano proprio al sequel in produzione.

Per ora non c’è però una data precisa ma la Gainax ha annunciato che sarà proiettato nel 2022.

uru2