Home Into the nerd groove Robot barista al Tokyo “Strange Cafè”.

Robot barista al Tokyo “Strange Cafè”.

186
0

Da alcuni mesi a Tokyo, nel bar “Hen Na Cafè” ( Strange Cafè) gli avventori hanno a loro disposizione un barista davvero particolare, il sempre sorridente Sawyer, un braccio robotico con uno schermo che ne mostra le espressioni, che prepara i caffè e le altre bevande del bar.

Quando si arriva al bancone, si seleziona la bevanda su un apposito schermo e si posiziona il bicchiere su un supporto, poi il robot fa il resto.

Il robot è stato sviluppato dalla ditta “Rethink Robotics” e poi adottato dalla ditta giapponese H.I.S. che è specializzata nel settore turistico e che ha deciso di aprire un bar automatizzato, tanto che oltre a Sawyer, è sufficiente un addetto umano.

Gli avventori assicurano che il caffè è ottimo ed anche ad un prezzo ragionevole, visto che costa circa 3 euro, mentre in alcune zone più rinomate di Tokyo si può arrivare a pagarlo anche 8-9 euro, ma soprattutto molti clienti vanno apposta per vedere il barista all’opera.