Home RetroComputer Philips VG 5000 dalla Francia con furore.

Philips VG 5000 dalla Francia con furore.

191
0

In un momento di “corsa all’informatica” mondiale, più precisamente nel 1984, la Philips decide di creare questo piccolo home computer derivato dalla serie Videopack basato sullo Z80 a 4 mhz e successivamente rimarchiato da Schneider e Radiola sempre per il mercato francese.

Il computer con 16k di ram ed 8k di video non brilla certo per prestazioni e nemmeno la sezione audio con 1 canale e 5 ottave; presente ovviamente un Basic 80 marchiato Microsoft ed un buon manuale per iniziare a scrivere software con il computer.

Ad una prima analisi il computer presenta alcune similitudini con la più fortunata serie VG8000 MSX: la tastiera e l’alimentatore sono molto simili alla serie MSX e così anche il connettore per il datasette e lo slot di espansione.

Avrebbero dovuto essere commercializzate molte altre periferiche, il progetto però non ebbe grande successo anche perchè  poco dopo lo standard MSX avrebbe preso il sopravvento nel mercato e quindi per il VG5000 venne prodotto poco o nulla.

A mio avviso è stato comunque un buon tentativo ed un affascinante home computer vista poi la grande ascesa di Philips negli anni successivi con lo standard MSX.
Discreto anche il parco software e giochi (la quasi totalità, ovviamente in lingua francese).

Ecco la lista delle periferiche del VG 5000

VG 5200: Interfaccia joystick 
VU 0001: Joystick 
VU 0031: memoria della cartuccia di espansione 16k RAM 
VG 5216: espansione della stampante modulo / serial / 16K RAM 
VU 0011: modulatore UHF SECAM 
VW 0010 – Stampante 40 colonne 
VW 0020 – Stampante 80 colonne

Col senno di poi possiamo dire che non tutte le ciambelle riescono con il buco, provaci ancora Philips!

PS : Per capire quanto sia ambizioso e simile alla serie MSX,  trovate qui sotto il link al catalogo del VG5000.

Buona lettura a tutti!

vg5000catalogue