Home Into the nerd groove “MOE x SAKE” : quando a gestire il negozio di famiglia è...

“MOE x SAKE” : quando a gestire il negozio di famiglia è un Otaku.

139
0
Credits : http://www.sake-online.com/

Il negozio di Sake “Suzuki” , nella prefettura di Shizuoka è stato aperto nel 1926, dal nonno dell’attuale proprietario ed è sempre stato molto attento alle tradizioni.

sake
Credits : http://www.sake-online.com/

Ora però il pronipote del fondatore ha deciso che , per far conoscere il Sake in tutto il mondo, era necessario sfruttare l’onda di interesse mondiale nei confronti di anime e manga ma soprattutto che ci volevano delle etichette speciali ed inconfondibili.

sake2
Credits : http://www.sake-online.com/

Il brillante otaku ha avuto l’idea di creare una serie di “bellezze ” in stile manga per adornare le etichette : sono nate così le “Shizuoka Moe Sake Beauty”, sette bellissime ragazze manga che sono ognuna su una bottiglia di sake di tipo diverso.

sake3
Credits : http://www.sake-online.com/

Inutile dire che ora le bottiglie vengono vendute in tutto il mondo e che l’idea dell’otaku è stata assolutamente vincente; le protagoniste delle etichette sono tutte molto graziose ed è difficile sceglierne solo una bottiglia…

sake4
Credits : http://www.sake-online.com/

I prezzi inoltre sono davvero contenuti, dato che vengono vendute ad un prezzo che varia fra i 12 e i 20 euro circa a bottiglia, escluse ovviamente le spese di spedizione.