Home Console Sega Genesis 29 anni

Sega Genesis 29 anni

240
0

Il 14 agosto 1989 la Sega inizia la distribuzione in America della loro console più famosa al mondo, cioè la Sega Genesis, conosciuta invece nel resto del mondo con il nome di Sega Mega Drive.

Fu un successo grazie anche alla campagna di marketing che l’aveva presentata come l’unica console dell’epoca a 16 bit.

In Europa arrivò solo l’anno successivo ma iniziò subito a dominare il mercato, grazie anche al fatto che non aveva praticamente concorrenti e anche con l’arrivo successivo della SNES la situazione non cambiò.

Questo porbabilmente era anche dovuto al fatto che la campagna pubblicitaria della Nintendo era più focalizzata sul GameBoy che sullo SNES.
Il regno della Mega Drive durò circa  quattro o cinque anni e la Sega tentò in molti modi di prolungare tale durata.

Nel 92 uscì la versione 2, che in sostanza era uguale alla prima se non per un design più moderno. Nel 93 fu messa in vendita la Mega CD che come si poteva capire dal nome, aveva un lettore CD incorporato, a differenza delle precedenti versioni.

Infine, per contrastare l’uscita delle nuove console a 32 bit, fu messa in vendita l’espansione Mega Drive 32X.
L’espansione 32X, che secondo Sega avrebbe dovuto velocizzare di oltre 40 volte la Genesis e migliorare la qualità del suono, sarebbe potuta essere anche una buona idea per continuare a vendere a tutti quei clienti che avevano comprato la sua console. Le cose però non andarono troppo bene: oltre al fatto che i giochi dedicati erano troppo pochi e le consegne non sempre avvenivano, quello che probabilmente diede il colpo di grazia alla 32X fu l’arrivo della nuova console di Sega, la Sega Saturn. Ovviamente, chi si trovava all’epoca a dover scegliere tra l’acquistare un accessorio per la console di vecchia generazione e l’acquistare direttamente una console di nuova generazione non poteva che fare la scelta più scontata.