Home RetroFuturismo La piccola ovovia panoramica di Shibuya negli anni ’50.

La piccola ovovia panoramica di Shibuya negli anni ’50.

210
0
www.city.shibuya.tokyo.jp

Per chi conosce Shibuya com’è adesso è difficile immaginarla come un quartiere ancora in crescita con casette basse e palazzi con al massimo sei o sette piani, invece era proprio così negli anni 50, quando ancora la stazione di Shibuya non era stata costruita e il paesaggio potrebbe tranquillamente essere quello di una cittadina europea.

Ecco come appariva il famosissimo incrocio all’epoca, circondato da casette e piccoli palazzi ma già molto frequentato e pieno di vita ; in basso a sinistra la statua di Hachiko  che era stata posata pochi anni prima.

La foto risale al 1950 quando il quartiere aveva appena iniziato a costruire i primi palazzi di una certta altezza con l’intenzione di trasformare il quartiere in un polo commerciale ; da uno dei primi centri commerciali, all’epoca alto già ben sette piani, nel 1951 venne installata una graziosa ovovia ad una carrozza , che partiva dal tetto del palazzo ed arrivava al tetto di quello a fianco che era invece di quatto piani.

L’ovovia era stata un’idea del centro commerciale e piacque davvero molto all’epoca, tanto da diventare un’attrazione molto famosa e fequentatissima.

 

shibuya
https://de.wikipedia.org/wiki/Datei:1952_Shibuya.jpg

Chiamata “Hibari-go” , la cabina poteva trasportare fino a 12 persone e percorreva in andata e ritorno un breve tratto lungo circa 75 metri, ma era sufficiente all’epoca per avere una visuale davvero panoramica dato che gli edifici attorno erano più bassi e i passeggeri riuscivano a vedere perfino il  Monte Fuji in lontananza nelle giornate serene.

Alcune operatrici in divisa facevano salire e scendere i passeggeri ed azionavano il meccanismo di andata e ritorno ; questa stupenda ovovia funzionò solo per due anni, fino a quando l’edificio più basso non fu demolito per poi diventare un palazzo di undici piani .

credits: https://youtu.be/t6JrFsa5STA

Non sono molte le foto purtroppo di questa graziosa ovovia e ancora meno sono i filmati ;ecco un breve spezzone di un film dell’epoca in cui i protagonisti salgono sull’ovovia e la si riesce avedere per pochi secondi in funzione.