Home Focus La sala arcade più Cyberpunk del Giappone : Kawasaki Warehouse.

La sala arcade più Cyberpunk del Giappone : Kawasaki Warehouse.

169
0

Non tutte le sale arcade più belle del Giappone si trovano a Tokyo e la “Kawasaki Warehouse” è un esempio eclatante.

Già dall’ingresso si comincia a capire che aria tira all’interno…

enter

Costruita e aperta solo alcuni anni fa a Kawasaki, è una delle più spettacolari sale arcade che si possano visitare in Giappone e ha un’ambientazione a dir poco spettacolare ; intanto è enorme, con un’estensione di corridoi e stanze che sembrano non finire mai ma quello che la rende davvero particolare è l’ambiente ricreato appositamente, a metà fra “Ghost in the Shell” e “Blade Runner” e con una generosa spolverata di ruggine in più.

bladea

Le pareti e le scenografie appositamente ricreate, ricordano le scene della città decadente dei bassifondi di “Blade Runner”, scritte al neon, metallo e serrande arrugginite e anche alcuni richiami alle arti marziali come gli ingressi ad ottagono e un passaggio di pietre che fa da ponte su un liquido non ben identificato.

file

Le luci al neon prevalentemente rosse aumentano l’idea di essere in un posto un po’ surreale…
La sala arcade in realtà si ispira ad una vecchia città ormai demolita Kowloon Walled City, vicino ad Hong Kong da cui sono stati ispirati proprio i registi di Balde Runner, città famosa per la decadenza e la criminalità che è poi stata demolita nel 1993 ma che è rimasta nell’immaginario comune e che rivive un po’ anche in questa arcade…
Mentre negli anni erano trapelate solo poche foto di questo posto spettacolare, due anni fa, uno youtuber è riuscito a fare un breve filmato, dove potrete ammirare l’enorme arcade in tutta la sua bellezza.