Home Giappone Digital Art Museum a Tokyo ospita l’arte digitale interattiva del TeamLab

Digital Art Museum a Tokyo ospita l’arte digitale interattiva del TeamLab

168
0

Cascate piene di fiori, campi, colline e paesaggi immaginari sembrano scorrere sui muri e sui pavimenti: sono un’abile illusione creata digitalmente che vi avvolge a 360 gradi, con suoni, colori e oggetti che seguono il visitatore mentre cammina o cambiano forma se vengono toccati.
“Opere d’arte che si muovono da sole”, così le definisce Toshiyuki Inoko, cofondatrice del progetto TeamLab che aggiunge anche “Abbiamo creato un mondo senza confini” ricordando che nel mondo digitale non ha senso parlare di confini.
La TeamLab è un collettivo di esperti di ingegneria, robotica, architettura ed arte che collaborano per creare delle “opere d’arte digitali”. Il primo loro spettacolo è stato nel 2011 e subito hanno destato l’interesse in tutto il mondo per i loro lavori; sono stati invitati dalle più importanti gallerie di tutto il mondo, dove hanno anche lasciato delle opere permanenti.
Ora stanno aprendo uno spazio di 10.000 metri quadri a Tokyo, nel quartiere di Odaiba che sarà dedicato solo alle loro stupende e visionarie opere.
Per capire la bravura di questo team, vi invito a guardare il filmato della loro “opera”(chiamarla installazione è riduttivo) che hanno fatto lo scorso anno alla Pace Gallery di Londra, intitolata “Transcending Boundaries”. Davvero bellissima.