Home Giappone La dieta nell’era digitale.

La dieta nell’era digitale.

82
0
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ora che iniziano i primi caldi, si avvicina anche il periodo molto temuto della prova costume e di solito si decide di iniziare una dieta e un programma di attività fisica, due cose tutt’altro che semplici.
Ma le ragazze giapponesi, che ne sanno una più del diavolo e sono molto più abituate di noi a farsi aiutare dai supporti digitali, hanno deciso di riunirsi al “Digjo diet rally meeting” .

“DIJIO” è un nuovo termine, che in Giappone si riferisce alle ragazze che amano i gadget digitali e che hanno formato un’associazione diventata in poco tempo di enorme impatto e partecipazione.
Hanno deciso che se la dieta si deve fare, perché non farsi aiutare in qualche modo dai supporti che possono venire dal mondo digitale? Hanno quindi organizzato un meeting a cui sono intervenuti media, specialisti di informatica e di tecnologia indossabile, giornalisti scientifici e società manifatturiere.

Durante le conferenze le ditte hanno potuto presentare applicazioni e gadget di vario genere, primi fra tutti i misuratori da polso per le calorie consumate o per il calcolo del metabolismo basale, poi le applicazioni per gli elettrodomestici intelligenti, ad esempio per calcolare calorie o impostare le cotture dei cibi, oppure addirittura anche la app che controlla se dormi abbastanza.
Tutte le applicazioni presentate venivano ovviamente spiegate da esperti del settore, che insegnavano anche alle ragazze come interpretare i dati e modificare i programmi in base ad essi, cosa tutt’altro che banale.
Molte ditte di interesse internazionale hanno presentato i loro prodotti, solo per ricordarne alcune la Apple, la Nokia, la Nike, Fitbit, Misfit.
A chiusura dell’evento ci sono state le testimonianze delle ragazze che hanno avuto i risultati migliori con l’aiuto dei supporti digitali….complimenti davvero!